Il CV 90 (Combat Vehicle 90, in svedese Stridsfordon 90 o Strf 90) è un IFV (Infantry Combat Vehicle) progettato da Hägglunds e Saab Bofors (ora entrambi della BAE Systems), di cui Hägglunds era incaricata di progettare il veicolo, mentre Bofors la torretta. Lo sviluppo del veicolo ha inizio nel 1984 quando l’Esercito Svedese necessitò di un mezzo multifunzionale con elavata protezione.
Nel 1986 furono ordinati prototipi delle versioni Strf 9040 e Strf 9025 (la versione 9025 fu abbadonata nel 1988); dopo numerosi test tra 1988 e 1991, nel 1993 vennero consegnati i primi veicoli.
Il CV 90 è stato impiegato sul campo per la prima volta in Afghanistan nel 2007 dall’Esercito Norvegese.
L’ultima variante del CV 90 è la versione Armadillo presentata dall BAE Systems nel 2010.

cv-90 strf 9035 saab bofors bae systems
CV-9035

Di seguito è riportato un elenco con relativa descrizione delle numerose varianti del CV 90.

VARIANTI DEL CV 90 – Esercito Svedese

CV 9040 / Strf 9040 – Esercito Svedese

CV 9040 Svedese
CV 9040 Svedese

Il CV 9040 è la prima versione progettata del veicolo. Il numero “40” che appare nel nome del veicolo sta ad indicare il cannone in uso sul mezzo (stesso ragionamento si fa per tutte le altre sigle). Lo Strf 9040 è la versione del CV90 in dotazione all’Esercito Svedese.
L’armamento principale del CV 9040 è un cannone Bofors L/70 da 40 mm che è in grado di sparare 300 colpi/minuto con elevazione −8° +27°. I primi modelli non avevano sistemi girostabilizzati ma nel Novembre 1997, con il modello CV 9040A, venne implementato il sistema. E’ presente una mitragliatrice coassiale Ksp m/39C 7,62 mm sulla sinistra del cannone e 2 gruppi di lanciatori GALIX per fumogeni da 76 mm sui lati della torretta (il numero di fumogeni dipende dalla versione e dai paesi). L’equipaggio è composto da 3 componenti: pilota, cannoniere e capocarro, disposti rispettivamente davanti a sinistra e al centro della torretta (capocarro/cannoniere); la versione standard 9040 può trasportare fino a 8 soldati nel vano di carico. Parte dei 9040 sono stati aggiornati con il sistema di visione termica LIRC della FLIR Systems e monta un motore Scana DSI14 che sviluppa 550 hp e può raggiungere una velocità massima di 70 km/h. Il CV 9040 è stato aggiornato nel corso degli anni; tutte le versioni dalla A in poi sono in servizio:

  • Strf 9040A: aggiornato con modifiche allo scafo e stabilizzazione esterna del cannone; aumentato lo spazio per munizioni e migliorate le uscite di emergenza che hanno ridotto lo spazio per le truppe trasportate a 7 soldati.
  • Strf 9040B: aggiornato con nuovo software per il sistema di fuoco, aggiunto il sistema di stabilizzazione interno del cannone, migliorate le sospensioni, aggiunte nuove strumentazioni e cinture di sicurezza .
  • Strf 9040B1: aggiornamento per missioni internazionali di peacekeeping, aggiunta nuova corazzatura e possibilità di usare munizionamento 3p.
  • Strf 9040C: versione aggiornata per l’addestramento dell’equipaggio e per le operazioni internazionali; presenti nuove corazzature (anche antimine) come per la versione B1, aggiunto filtro anti laser su tutti gli iposcopi e condizionamento dell’aria per ambienti tropicali; per via delle ingenti modifiche, i soldati trasporabili nel vano di carico scendono a 6. Questa versione monta la mitragliatrice coassiale Ksp 58 da 7,62 mm.

Oltre alle versioni elencate di seguito, sono presenti 3 versioni che l’Esercito Svedese non ha previsto l’uso.

  • CV 90 / Strf 90 EWV (Electronic Warfare Vehicle, Veicolo da Guerra Elettronica, in svedese la denominazione è Störpansarbandvagn (Störpbv) 90)
  • CV 9040/56 aka Strf 9040/56: versione equipaggiata con missile anti-carro Bofors RB56.
  • CV 90120 aka Granatkastarpansarbandvagn (Grkpbv) 90120: versione portamortaio.
cv 9040 sweden svezia bae
Versione CV 9040/56 con lanciamissile Bofors RB56

CV 9040 / Strf 9040 AAV (Anti-Aircraft Vehicle) – Esercito Svedese

cv 9040 aav anti aircraft anti aereo sweden bae
CV 9040 AAV Svedese

Denominato in svedese Luftvärnskanonvagn (lvkv) 9040, è la versione anti-aerea del CV 9040 in servizio fin dal 1995. Lo scafo rimane lo stesso ma è equipaggiato con un radar Thales TR 2620 posizionato nella parte posteriore del veicolo.
Il CV 9040 AAV è in grado di ingaggiare obiettivi ad una distanza di 4 km; è inoltre equipaggiato con l’ottica anti-aerea UTAAS della Saab Systems che include visore termico, telemetro laser e computer per controllo del fuoco. E’ stata sviluppata anche una versione con sistema di visione IR con cannone stabilizzato durante il movimento.

CV 90 / Strf 90 FOV (Forward Observation Vehicle) – Esercito Svedese

Lo Strf 90 FOV (Veicolo da Osservazione Avanzata, in svedese Eldledningspansarbandvagn (Epbv) 90) è equipaggiato con un sistema di visione migliorato che include un telemetro laser per l’avvistamento e l’acquisizione di obiettivi; è inoltre presente un sistema migliorato per la comunicazione e navigazione. E’ armato con una mitragliatrice 7,62 mm posizionata sulla torretta. Il compito principale del FOV è svolgere un ruolo di osservatore e designazione di target per artiglieria e mortai.

CV 90 / Strf 90 FCV (Forward Command Vehicle) – Esercito Svedese

CV 90 FCV
CV 90 FCV

Il CV 90 FCV (Veicolo Posto-Comando, in svedese Stridsledningspansarbandvagn (Stripbv) 90) è equipaggiato con sistemi avanzati di comunicazione e comando per svolgere compiti del tipo C3 (Command, Control and Communications); è inoltre presente una mitragliatrice 7,62 mm; l’equipaggio è composto da 3 componenti.

CV 90 / Strf 90 ARV (Armoured Recovery Vehicle) – Esercito Svedese

CV 90 ARV
CV 90 ARV

La versione ARV è un Veicolo da Recupero Corazzato in grado di trainare in qualunque direzione un peso massimo di 72 t; è presente una gru, una benna frontale e verricelli; l’equipaggio è costituto da 4 componenti. Sulla torretta è inoltre presente una mitragliatrice 7,62 mm. La versione ARV è stata impiegata in Afghanistan per numerose operazioni.

VARIANTI DEL CV-90 DA ESPORTAZIONE

Tutte le varianti non appartenenti all’Esercito Svedese prendono la denominazione del paese in cui sono impiegati, per esempio: CV-9030N, CV-9030CH, CV-9030FIN in cui
N = Norvegia, FIN = Finlandia, CH = Svizzera, NL = Olanda, DK = Danimarca.
L’Estonia ha acquistato nel 2014 44 CV-9035 dall’Olanda ma la denominazione ufficiale resta la NL.

CV 9030 e CV 9035

CV 9030N (Norvegia)
CV 9030N (Norvegia)

La versione 9030 fu originariamente progettata per i requisiti dell’Esercito Norvegese; l’armamento principale è un Bushmaster II Mk44 da 30 mm; nelle versioni successive è stato possibile montare il Bushmaster III da 35 mm; ne esistono 4 versioni:

  • CV 9030 MkI: lo scafo presenta sospensioni avanzate per migliorare i movimenti e per facilitare la stabilizzazione del cannone; può essere equipaggiato con kit di armatura aggiuntivi.
  • CV 9030 MkII: questa versione fu sviluppata per i requisiti dell’Esercito Svizzero e Finlandese. È equipaggiato con il sistema VIS (Vehicle Information System) e presenta il cannone Mk44 completamente stabilizzato, sistema ottico anti-aereo UTAAS della Saab Systems. La versione CV 9030NF1 (Norvegese) presenta un kit di protezione aggiuntivo anti-mine, un nuovo sistema di condizionamento dell’aria e una camera sulla parte posteriore del carro.
  • CV 9030 COM: è la versione posto comando basata su scafo MkII con appositi sistemi computerizzati posizionati nel vano di carico.
  • CV 9035 MkIII: la versione 35 è stata sviluppata per i requisiti dell’Esercito Olandese e Danese; monta un cannone Bushmaster III M242 da 35 mm (con possibile uso di munizionamenti da 50 mm); presenta una camera indipendente per il capocarro, terza generazione di camera termica, aggiunti kit di protezione della RUAG Land Systems contro mine e attacchi dall’alto e presente sistema di allarme laser.

CV 90 AMOS

CV 90 AMOS (Svezia)
CV 90 AMOS (Svezia)

AMOS (Advanced MOrtar System) è un sistema di mortaio a 2 cannoni sviluppato dalla Patria, Hagglunds e Saab Bofors,  integrato sul CV 90: i cannoni sono dei 120 mm ad anima liscia in grado di sparare una grande varietà di proiettili da mortaio.

CV 90105

CV 90105
CV 90105

Il CV 90105 è un Light Tank (Carro Leggero) con torretta da 105 mm progettato dalla Hägglunds e GIAT. L’ultima versione presentata ha una torretta Cockerill XC-8.

CV 90120-T

CV 90120-T
CV 90120-T

Il CV 90120-T è un Light Tank (Carro Leggero, la T del nome sta per Tank) equipaggiato con torretta da carroarmato e con cannone stabilizzato CTG 120 mm L/50 della RUAG Land Systems in grado di sparare 14 colpi/minuto.
Come in altre versioni del CV 90, anche questa presente il sistema di fuoco UTAAS della Saab Systems, una camera panoramica per il capocarro e il sistema DAS di avvertimento laser e radar; è inoltre presente un sistema AAC (Active Armour Concept) costituito da kit di armatura in grado di resistere a più colpi e ad un sistema APS (Active Protection System) costituito da 2 sensori che coprono ciascuno 45° intorno alla torretta, in grado di identificare oggetti in arrivo e attivare una contromisura per eliminare il pericolo entro 1-3 metri dal veicolo. Lo scafo è rivestito di materiali anti-radar e che riducono la traccia termica del veicolo.

CV 90 Armadillo

CV 90 Armadillo
CV 90 Armadillo

L’Armadillo è l’ultima versione del CV 90, presentata nel 2010, è basata su scafo MkIII: è equipaggiato con sistema APS (Active Protection System) LEDS-150 (Land Electronic Defense System) in grado di eliminare proiettili/missili in avvicinamento tramite appositi lanciatori; il LEDS è inoltre costituito da sistemi radar posizionati a 360° intorno al veicolo. L’armamento principale consiste in una mitragliatrice remotizzata 7,62/12,7 mm, ma può essere equipaggiato anche con lanciagranate da 40 mm o con cannoni fino a calibri di 35 mm. La protezione dell’Armadillo consente all’equipaggio una protezione contro munizionamento fino a 25 mm e contro mine. L’equipaggio è composto da 3 componenti e il vano di carico può contenere fino ad 8 soldati. Un eventuale superstruttura può essere montata sul veicolo per aumentare lo spazio.

Protezione del CV 90

La protezione base del CV 90 protegge l’equipaggio contro munizionamenti fino a 14,5 mm. Il veicolo può essere equipaggiato con armature modulari costituite da materiali ceramici, compositi o da armature passive come la MEXAS (Modular EXpandable Armour System) della IBD mentre l’interno è rivestito di kevlar. il veicolo è inoltre equipaggiato con sistema NBC costituito da sistema di filtraggio dell’aria, rilevatore di sostanze chimiche e di radiazioni. Il CV 90 è provvisto di filtri che diminuiscono la traccia termica rendendono temporaneamente protetto il mezzo da visori termici, infrarossi e altri sistemi simili. L’armatura anti-IED/mine è in grado di resistere ad esplosioni di 10 kg di TNT. Anche la Rafael ha prodotto kit di armatura per il CV 90, mentre la BAE ha sviluppato una nuova torretta FRES, di seguito due immagini:

Torretta FRES della Bae Systems
Torretta FRES della Bae Systems

 

CV 90 con kit Rafael
CV 90 con kit Rafael

 

Attualmente i CV 90 sono in dotazione a:

  • Danimarca: designazione CV9035DK.
  • Estonia: designazione CV9035NL comprati in surplus dall’Olanda, in futuro servizio entro il 2018.
  • Finlandia: designazione CV9030FIN.
  • Olanda: designazione CV9035NL.
  • Norvegia: designazione CV9030N.
  • Svizzera: designazione CV9030CH
  • Svezia: designazione CV9040C.

La Norvegia ha di recente aggiornato i propri CV 9030N con nuovi kit di protezione e mitragliatrice remotizzata:

Secondo questo articolo il MoD olandese ha firmato un contratto con la BAE Systems per l’installazione dell’APS (Active Protection System) Iron Fist sui veicoli CV9035NL. Gli IFV olandesi saranno i primi in Europa ad avere un sistema attivo di protezione in grado di contrastare ATGM e proiettili in arrivo.

BAE Systems ha inoltre annunciato un contratto con il MoD svedese per la fornitura di 40 veicoli CV90 denominati “Mjölner” equipaggiati con una coppia binata di mortai da 120 mm. Nei primi anni 2000 la Svezia aveva ordinato dei sistemi AMOS ma in seguito la richiesta fu abbandonata; in seguito il MoD svedese ha deciso di acquisire questo nuovo veicolo che comunque è molto simile al CV90 AMOS. Per info sulle caratteristiche del sistema Mjölner si rimanda a questo articolo. Di seguito un rendering del CV90 Mjölner:

cv90 bae systems Mjölner amos 120 mortar system
Rendering del CV90 Mjölner.

 

In allegato a fine pagina un volantino sul CV 90.

Fonti e Immagini:

Land Electronic Defense System (LEDS)

The BAE CV90 Armadillo IFV Family


http://defense-update.com/products/c/CV90120.htm
http://www.casr.ca/bg-army-ccv-cv90.htm
http://www.deagel.com/Tracked-Armored-Fighting-Vehicles/CV90-Armadillo_a000589014.aspx

The Swedish CV90 Combat Vehicle


http://www.globalsecurity.org/military/world/europe/cv90.htm
http://www.army-technology.com/projects/cv90/
http://www.militaryfactory.com/armor/detail.asp?armor_id=514
https://en.wikipedia.org/wiki/Combat_Vehicle_90
http://www.military-today.com/apc/cv_90.htm
http://www.army-guide.com/eng/product1027.html
http://rpdefense.over-blog.com/tag/cv90/

The BAE FRES SV


http://www.armyrecognition.com/weapons_defence_industry_military_technology_uk/new_upgraded_cv90_offers_enhanced_protection_and_survivability_for_norwegian_soldiers_1003142.html
http://www.janes.com/article/64491/estonia-receives-first-cv90-ifvs

Dutch CV90s become first NATO vehicles to receive ‘active protection’


http://www.baesystems.com/en/article/bae-systems-hagglunds-to-deliver-vehicle-mounted-mortar-system-to-swedish-army&usg=ALkJrhjUcbJ_GGybFraujnnKyMaVa0yrYQ

Salva

Salva

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Solve : *
12 × 18 =


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.